Il circo della religione e dello spirituale

Come un circo appare ai miei occhi il variegato mondo della religione, dei religiosi, dei maestri e dei loro seguaci, della teologia, della filosofia, della mistica, della pratica meditativa.
Un circo che ha una sua funzione in una certa stagione della vita e poi, come tutte le cose, muore.
A cosa lascia il posto?
Alla semplice realtà, all'accadere; ad uno sguardo neutrale, ad una radicale semplicità.