Il dilatarsi del tempo

Nell'accadere dei fatti che non scorrono ma sono, il tempo perde la sua consistenza.
Il fiume che scorre diviene il fiume che è: l'alba e il tramonto non sono l'inizio e la fine del giorno, ma fatti in sé: l'alba non prepara il tramonto.
Nell'essere il tempo si dilata e scompare, rimane solo la consapevole presenza.